Il disegno esploso è un’illustrazione a tutti gli effetti, che rappresenta in modo dinamico (parliamo della sequenza di assemblaggio) tutti i componenti della macchina, mostrandoli in una forma molto più aderente alla realtà che non quella del disegno d’assieme. In ogni caso anche il disegno d’assieme proposto al cliente per i ricambi necessita di parecchio lavoro: epurazione delle quote, pallinatura, riduzione in formati riproducibili, ecc… Inoltre, grazie al computer, oggi l’esploso è diventato forse meno artistico, ma sicuramente più vantaggioso; basti pensare ai vantaggi di una libreria completa dalla quale attingere la maggior parte dei particolari.

Per queste e per tante altre ragioni: agevolare le richieste di ricambi; facilitare la sostituzione di personale non specializzato su linee di montaggio; utilizzare un unico documento per diverse grandezze; ecc… il disegno esploso è il mezzo ottimale per l’identificazione dei componenti.